Anna Oxa: altezza, peso, carriera, Marito, Sanremo 2023, Instagram

Anna Oxa: altezza, peso, carriera, Marito, Sanremo 2023, Instagram

Chi è Anna Oxa?

Anna Oxa è una cantante italiana.

Quanto è alta Anna Oxa? Quanto pesa?

Giorgia è alta 172 cm e pesa circa 75 kg.

A quanti Festival di Sanremo ha partecipato Anna Oxa?

Con 15 partecipazioni in gara, Anna Oxa è tra i 5 artisti italiani (con Milva, Toto Cutugno, Peppino di Capri e Al Bano) con il maggior numero di presenze al Festival di Sanremo. A queste va aggiunta l’edizione del 1994 in cui era alla conduzione del Festival

Festival di Sanremo 2023

Il 4 Dicembre 2022 Amadeus annuncia in diretta al TG1 i nomi degli artisti in gara a Sanremo 2023, tra di loro c’è anche Anna Oxa.
La settantatreesima edizione del Festival di Sanremo andrà in onda dal 7 all’11 febbraio 2023 e sarà condotta da Amadeus, Gianni Morandi, Chiara Ferragni e Francesca Fagnani

Anna Oxa – La Scheda

  • Nome: Anna Hoxha
  • Data di nascita: 28 aprile 1961
  • Luogo di nascita: Bari
  • Età: 61 anni
  • Segno Zodiacale: Toro
  • Altezza: 172 cm
  • Peso: 75 kg
  • Profili social: Instagram
  • Famiglia:
  • Relazioni:

Biografia

Anna Oxa, nome d’arte di Anna Hoxha, è nata a Bari il 28 aprile del 1961. Il padre è originario di Kruja in Albania, e da madre italiana, trascorre l’infanzia e l’adolescenza nel quartiere barese di San Pasquale, diplomandosi al “Liceo artistico Giuseppe De Nittis”.

Ancora bambina inizia a esibirsi nei pianobar della città, accompagnata al pianoforte del maestro barese Sabino Sciannelli,

Nel 2020 ha ottenuto la cittadinanza albanese.

Vita Privata

Anna Oxa si è sposata tre volte: la prima con il musicista Franco Ciani, la seconda con Behgjet Pacolli, imprenditore e politico kosovaro, la terza con Marco Sansonetti, sua ex guardia del corpo.

Inoltre avuto una lunga storia con Gianni Belleno, batterista dei New Trolls, da cui ha avuto entrambi i suoi figli, Francesca e Qazim.

Carriera

Sanremo 1978

Anna Oxa debutta al Festival di Sanremo del 1978 con il brano Un’emozione da poco, scritto per lei da Ivano Fossati con i bassista Guido Guglielminetti: sale sul palco vestita da punk, con un look androgino creato per lei da Ivan Cattaneo. Classificandosi seconda nella classifica generale e conquistando il primo posto della categoria «Interpreti».

Lo stesso anno pubblica l’album d’esordio, Oxanna.

Quell’estate partecipa al Festivalbar, con Fatelo con me (anche questa scritta da Ivano Fossati), in quegli anni collabora anche con Lucio Dalla e Rino Gaetano.

Nel 1982 torna per la seconda volta al Festival di Sanremo, presentando il brano Io no, scritta da Mario Lavezzi e Oscar Avogadro.

In questo periodo inizia la sua nuova fase musicale, lasciando quasi definitivamente la chiave rock.

Nel 1983 esce l’album Per sognare, per cantare, per ballare, il Senza di me si rivelerà un grandissimo successo, diventando la canzone più venduta dell’estate e una delle più famose della Oxa. La canzone cover del brano “What About Me” dei Moving Pictures, viene scelta come colonna sonora del film di Natale del 1983 di Carlo Vanzina.

Nel 1984, torna sul palco dell’Ariston per la terza volta, interpretando Non scendo.

Nel 1985 da una collaborazione con Roberto Vecchioni, arriva la quarta partecipazione a Sanremo con il brano A lei. Dalla collaborazione con il cantautore milanese nascono anche alcuni dei suoi più rappresentativi successi, come Parlami.

Nel 1986 calca per la quinta volta il Festival di Sanremo, con un altro dei suoi brani iconici: È tutto un attimo, e interpretando il brano dal vivo (grazie al nuovo regolamento) lasciando il segno sia per la performance artistica che con la provocazione scandalosa dell’ombelico in mostra.

Nel 1988, ancora a Sanremo con la canzone Quando nasce un amore, un’altra performance storica e brano indimenticabile del repertorio di Anna Oxa, arrivando però solo al settimo posto, nell’edizione vinta da Massimo Ranieri con “Perdere l’Amore”

Sempre nel 1988 debutta come conduttrice televisiva nello show del sabato sera Fantastico, accanto a Enrico Montesano.

Nel 1989, con la settima partecipazione al Festival di Sanremo, in coppia con Fausto Leali con la canzone “Ti Lascerò”, arriva la vittoria del Festival, seguita dal nono posto all’Eurovision Song Contest, con un altro duetto, Avrei voluto.

Nello stesso anno conduce nuovamente Fantastico, assieme a Massimo Ranieri, Giancarlo Magalli, Alessandra Martines e Nino Frassica.

Nel 1990 torna per l’ottava volta al Festival con Donna con te, canzone inizialmente assegnata a Patty Pravo che però all’ultimo momento decise di non interpretarlo. Arriva al quarto posto, ma il singolo ottiene un buon successo.

Nel 1994 partecipa nuovamente al Festival di Sanremo, ma questa volta calca il palco dell’Ariston nelle vesti di conduttrice, accanto a Pippo Baudo e Cannelle.

Nel 1996 esce l’album Anna non si lascia, disco anticipato dal singolo Spot, con il quale ha partecipato al Festivalbar 1996.

Nel 1997 dopo sette anni di assenza, torna per la nona volta al Festival di Sanremo ottenendo il secondo posto con il brano Storie.

Il 1999 vede Anna Oxa vincitrice del Festival di Sanremo con il brano Senza pietà, e a far parlare oltre alla canzone è il look audace sfoggiato dalla cantante nelle serate saremesi.

Nell’estate dello stesso anno partecipa al Festivalbar con il nuovo singolo, Camminando camminando, duetto con il cantante e attore portoricano Chayanne.

Nel 2001 esce l’album “L’eterno movimento” che segna anche un nuovo look di Anna Oxa, il disco viene lanciato dal singolo Io sarò con te e dal secondo estratto L’eterno movimento, presentato al Festival di Sanremo 2001 (edizione vinta da Elisa e che vedeva anche la partecipazione di Giorgia)

Nel settembre 2001 presenta “Torno Sabato” con Giorgio Panariello

Nel 2003 con Cambierò, partecipa per la dodicesima volta al Festival di Sanremo, l’album che contiene la canzone risulta essere uno dei più venduti del festival.

Torna a Sanremo nel 2006 con il brano firmato da Pasquale Panella, Processo a me stessa.

Nel 2010 è ospite nel talent show Amici di Maria De Filippi, dove annuncia il suo nuovo album dal sound pop-inglese e duettando con la concorrente Emma Marrone in Quando nasce un amore.

il 28 settembre 2010 esce Proxima, l’album del ritorno con inediti d’autore firmati da Pacifico, Francesco Bianconi, Paolo Enrico Archetti Maestri e Mara Redegheri. La prima performance avviene sul palco di X-Factor 4 con Tutto l’amore intorno.

Nel 2011 torna al Festival di Sanremo con il brano La mia anima d’uomo.

Ballando con le Stelle

Dal 5 ottobre 2013 è una delle partecipanti della nona edizione di Ballando con le Stelle, condotto da Milly Carlucci, in coppia con Samuel Peron. Dopo poche settimane Anna Oxa si è ritirata dalla gara a causa di un infortunio alla gamba.

Nell’aprile del 2016 fa parte della giuria della quindicesima edizione di Amici di Maria De Filippi, insieme a Loredana Bertè e Sabrina Ferilli, e nella puntata andata in diretta il 7 maggio presenta il suo inedito mai pubblicato titolato L’America non c’è.

Anna Oxa Instagram

Share:
mm

Author: Federica Malatesta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *