Penelope Cruz: altezza, peso, chi è, carriera, vita privata, Instagram

Penelope Cruz: altezza, peso, chi è, carriera, vita privata, Instagram

Chi è Penelope Cruz?

Penelope Cruz è un’attrice e modella spagnola di fama internazionale, nota per il suo talento versatile e la sua straordinaria bellezza. Ha lavorato in numerosi film sia in Spagna che a Hollywood, guadagnandosi una reputazione come una delle attrici più talentuose della sua generazione. Cruz è famosa per le sue collaborazioni con il regista Pedro Almodóvar e per aver vinto un Premio Oscar per la sua interpretazione in “Vicky Cristina Barcelona”.

Quanto è alta Penelope Cruz? Quanto pesa?

Penelope Cruz è alta 168 cm e pesa circa 55 kg.

Domande Frequenti (FAQ) su Penelope Cruz

  1. Penelope Cruz ha figli? Sì, Penelope Cruz ha due figli con il marito Javier Bardem: un figlio di nome Leonardo e una figlia di nome Luna.
  2. Qual è il vero nome di Penelope Cruz? Il vero nome di Penelope Cruz è Penélope Cruz Sánchez.
  3. In quali film ha recitato Penelope Cruz con Javier Bardem? Penelope Cruz ha recitato con Javier Bardem in film come “Vicky Cristina Barcelona”, “Loving Pablo” e “The Counselor”.
  4. Penelope Cruz è sposata? Sì, Penelope Cruz è sposata con l’attore Javier Bardem dal 2010.
  5. Quali premi ha vinto Penelope Cruz? Penelope Cruz ha vinto numerosi premi, inclusi un Premio Oscar, un BAFTA e tre Goya Awards.

Penelope Cruz – La Scheda

  • Vero Nome: Penélope Cruz Sánchez
  • Data di nascita: 28 aprile 1974
  • Età: 50 anni
  • Luogo di Nascita: Alcobendas, Madrid, Spagna
  • Segno Zodiacale: Toro
  • Altezza: 168 cm
  • Peso: 55 kg
  • Profili Social: Instagram
  • Famiglia: Marito Javier Bardem, due figli Leonardo e Luna
  • Relazioni: Javier Bardem (marito)
  • Partner lavorativi: Pedro Almodóvar, Javier Bardem, Woody Allen, Johnny Depp

Biografia

Penélope Cruz Sánchez è nata il 28 aprile 1974 ad Alcobendas, un comune vicino a Madrid, in Spagna. Figlia di Encarna Sánchez, una parrucchiera e manager personale, e di Eduardo Cruz, un commerciante e meccanico, Penelope è cresciuta in un ambiente modesto ma ricco di cultura e passione per l’arte. Fin da giovane, Cruz ha mostrato un forte interesse per la danza e il teatro. Ha studiato balletto classico per nove anni presso il Conservatorio Nazionale di Madrid, un’esperienza che ha contribuito a formare la sua disciplina artistica e la sua etica del lavoro.

A soli 15 anni, Penelope ha partecipato e vinto un concorso di talenti che le ha permesso di iniziare a lavorare come attrice in televisione. La sua carriera ha preso una svolta decisiva quando ha ottenuto il suo primo ruolo cinematografico importante in “Jamón Jamón” (1992), diretto da Bigas Luna. Questo film non solo ha messo in luce il suo talento recitativo ma ha anche segnato l’inizio della sua lunga collaborazione con l’attore Javier Bardem.

La vera svolta nella carriera di Penelope è arrivata con la sua collaborazione con il rinomato regista Pedro Almodóvar. I loro film, tra cui “Carne trémula” (1997), “Tutto su mia madre” (1999) e “Volver” (2006), le hanno conferito una fama internazionale e le hanno permesso di ottenere riconoscimenti significativi, tra cui un Premio Goya per la sua interpretazione in “Volver”.

L’attrice ha continuato a crescere professionalmente, lavorando in produzioni hollywoodiane di successo come “Vanilla Sky” (2001), “Blow” (2001) e “Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides” (2011). Tuttavia, è stata la sua performance in “Vicky Cristina Barcelona” (2008), diretta da Woody Allen, che le ha fatto vincere il Premio Oscar come Miglior Attrice Non Protagonista, consacrandola come una delle attrici più talentuose e versatili della sua generazione.

Vita Privata

La vita privata di Penelope Cruz è sempre stata oggetto di grande interesse mediatico, soprattutto per la sua relazione con l’attore spagnolo Javier Bardem. I due si sono conosciuti sul set di “Jamón Jamón” nel 1992, ma è solo molti anni dopo, nel 2007, che la loro relazione è diventata romantica. Si sono sposati nel 2010 in una cerimonia privata alle Bahamas, mantenendo sempre un profilo discreto riguardo alla loro vita familiare.

La coppia ha due figli: Leonardo, nato nel 2011, e Luna, nata nel 2013. Penelope è nota per la sua dedizione alla famiglia e per il suo impegno a bilanciare la carriera con la vita personale. Nonostante la sua fama, Cruz è riuscita a mantenere una certa riservatezza riguardo ai dettagli più intimi della sua vita, proteggendo i suoi figli dai riflettori.

Oltre alla sua vita familiare, Penelope è anche attivamente coinvolta in cause umanitarie. È ambasciatrice di buona volontà per l’UNICEF e ha lavorato in numerosi progetti di beneficenza, inclusa la lotta contro l’AIDS e la protezione dei diritti dei bambini. La sua sensibilità verso le questioni sociali si riflette anche nelle sue scelte di ruoli cinematografici, spesso impegnati e profondi.

Penelope è una donna dalle molteplici passioni. È appassionata di danza, yoga e ama trascorrere il tempo libero leggendo e studiando nuove lingue. La sua vita privata riflette il suo spirito artistico e la sua dedizione a coltivare un equilibrio tra carriera e famiglia.

Carriera

La carriera di Penelope Cruz è segnata da una notevole versatilità e una continua ricerca di sfide artistiche. Dopo il suo esordio in “Jamón Jamón”, ha rapidamente consolidato la sua posizione nel cinema spagnolo con film come “La niña dei tuoi occhi” (1998) e “Abre los ojos” (1997), che è stato successivamente rifatto a Hollywood come “Vanilla Sky”, con Cruz che ha ripreso il suo ruolo accanto a Tom Cruise.

Il sodalizio con Pedro Almodóvar ha rappresentato una tappa fondamentale della sua carriera. Film come “Tutto su mia madre” e “Volver” non solo le hanno portato premi e riconoscimenti, ma hanno anche mostrato la profondità e la gamma delle sue capacità recitative. La performance in “Volver” le ha fruttato una nomination all’Oscar come Miglior Attrice Protagonista.

L’approdo a Hollywood è stato altrettanto significativo. Cruz ha lavorato con registi di fama mondiale come Cameron Crowe, Woody Allen, Ridley Scott e Rob Marshall. In “Vicky Cristina Barcelona”, diretta da Allen, la sua interpretazione di Maria Elena le ha valso l’Oscar come Miglior Attrice Non Protagonista, un traguardo storico che ha cementato il suo status di star internazionale.

Tra i suoi altri film di successo, si annoverano “Blow”, in cui ha recitato accanto a Johnny Depp, “Nine”, un musical diretto da Rob Marshall, e “The Counselor”, un thriller diretto da Ridley Scott. Nel 2018, è tornata a lavorare con Bardem in “Loving Pablo”, una biografia su Pablo Escobar.

Oltre ai film, Cruz ha lavorato anche in televisione, partecipando alla serie “American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace”, dove ha interpretato Donatella Versace, ottenendo ampi consensi per la sua performance.

Film:

  1. Jamón Jamón (1992)
  2. Belle Époque (1992)
  3. La Celestina (1996)
  4. Carne trémula (1997)
  5. Abre los ojos (1997)
  6. La niña dei tuoi occhi (1998)
  7. Todo sobre mi madre (1999)
  8. All the Pretty Horses (2000)
  9. Vanilla Sky (2001)
  10. Blow (2001)
  11. Captain Corelli’s Mandolin (2001)
  12. Gothika (2003)
  13. Sahara (2005)
  14. Volver (2006)
  15. Vicky Cristina Barcelona (2008)
  16. Nine (2009)
  17. Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides (2011)
  18. To Rome with Love (2012)
  19. The Counselor (2013)
  20. Ma Ma (2015)
  21. Loving Pablo (2017)
  22. Pain and Glory (2019)
  23. The 355 (2022)

Televisione:

  1. American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace (2018)

Teatro:

  1. La Chunga (1988)

Penelope Cruz Instagram

Share:
mm

Author: Emilio Ginanneschi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *