Marcell Jacobs: altezza, peso, compagna, figli, Tokyo 2020, Instagram

marcell jacobs altezza peso

Chi è Marcell Jacobs?

Marcell Jacobs è un atleta italiano, specializzato nella velocità e nel salto in lungo.

Quanto è alto Marcell Jacobs? Quanto Pesa?

Marcell Jacobs è alto 188 cm e pesa circa 79 Kg.

Dove vive Marcell Jacobs?

Marcell Jacobs vive a Roma, nel quartiere della Collina Fleming, dove si è trasferito nel 2018 assieme alla compagna e ai figli.

Chi è il padre di Marcell Jacobs?

Il padre di Marcell è Lamont Jacobs, ex marine dell’esercito degli Stati Uniti.

Marcell Jacobs – La Scheda

  • Vero Nome: Lamont Marcell Jacobs Jr.
  • Data di nascita: 26 Settembre 1994
  • Età: 27 anni
  • Luogo di Nascita: El Paso, Texas
  • Segno Zodiacale: Bilancia
  • Altezza: 188 cm
  • Peso: 79 Kg
  • SocialInstagram
  • Famiglia: Jeremy Jacobs, Antony Jacobs, Megan Jacobs
  • Relazioni: Nicole Daza
  • Partner lavorativi: Paolo Camossi, Nicoletta Romanazzi

Biografia

Marcell Jacobs è nato a El Paso nel 1994 da madre italiana (Viviana Masini) e padre texano. Pochi giorni dopo la sua nascita il padre venne stanziato in Corea del Sud e la madre decise di trasferirsi a Desenzano del Garda, dove attualmente gestisce un hotel, portando Marcell con sé.

Il rapporto tra Marcell e il padre è stato praticamente nullo per tutta la sua infanzia e adolescenza (“Da mio padre ho preso solo il nome e le fibre muscolari”), tuttavia negli ultimi tempi c’è stato un riavvicinamento, complice un mese di vacanza a Tenerife in compagnia anche dei fratellastri. Secondo il suo mental coach, la risoluzione del rapporto con il padre è tra i segreti del notevole miglioramento delle sue prestazioni da atleta.

Compagna, Relazioni, Figli

Marcell ha una compagna di nome Nicole Daza, che ha conosciuto nel 2018 in un outlet di Serravalle, dove la ragazza lavorava. La coppia si è poi trasferita a Roma e ha avuto due figli, Antony e Megan. Marcell tuttavia aveva già avuto un figlio, Jeremy, da una precedente fidanzata.

Carriera

Inizia a praticare l’atletica leggera all’età di dieci anni. Inizialmente era interessato alla velocità, ma dal 2011 si dedicò esclusivamente al salto in lungo.

Nel 2013 arriva la migliore prestazione italiana juniores nel salto in lungo indoor con 7,75 m, battendo di un centimetro la vecchia misura di Roberto Veglia, ottenuta nel 1976.

Due anni dopo ha migliorato tale primato con un salto di 8,03 m durante le qualificazioni dei campionati italiani, facendo registrare la quarta migliore prestazione italiana nel salto in lungo, alla pari con Fabrizio Donato. Successivamente ha saltato anche la misura di 8.48 “ventosa”, quindi non omologabile come record italiano.

E’ costretto a saltare i Giochi di Rio 2016 a causa di un infortunio, la lesione al quadricipite femorale destro.

Dal 2018 inizia a dedicarsi in esclusiva alla velocità, ritoccando anno dopo anno il proprio personale.

Il 6 marzo 2021 vince la medaglia d’oro nei 60 metri piani agli Europei indoor di Toruń con il tempo di 6″47, nuovo record italiano e miglior prestazione mondiale stagionale. Il 13 maggio corre al meeting di Savona, stabilendo in batteria il nuovo record italiano dei 100 metri piani con il tempo di 9″95 (+1,5 m/s). Diventa così il secondo italiano, dopo Filippo Tortu, ad infrangere la barriera dei 10 secondi.

Tokyo 2020

Ai Giochi olimpici di Tokyo (disputati nel 2021 a causa della pandemia Covid) nella batteria dei 100 m piani, stabilisce il nuovo record italiano con il tempo di 9″94, primato raggiunto con +0,1 m/s di vento a favore. Nelle semifinali corre in 9″84 con +0.9 m/s di vento a favore, qualificandosi per la finale (primo uomo italiano nella storia dei giochi olimpici) e stabilendo il nuovo record europeo. Nella finale, disputata nella stessa giornata, vince la medaglia d’oro con il tempo di 9″80, migliorando ulteriormente il record europeo e diventando il primo italiano nella storia della disciplina a raggiungere questo risultato.

Marcell Jacobs Instagram

Share:
mm

Author: Emilio Ginanneschi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.